Altare Maggiore Cipta - part. Icona 18 Maggio 2016RestauroL'abito del 1728I luoghiLa CriptaLa CriptaCinque x mille
news

Lettera del Vescovo di Castellaneta per la morte del Pastore Francesco Rotelli, guida della Chiesa Parola di Vita di Massafra. Nella missiva l’espressione personale del Vescovo e dell’intera Diocesi alla Comunità della Chiesa Evangelica della “vicinanza fraterna e amicale, insieme ai sentimenti del più vivo cordoglio”.

Pagine

Le Ultime News

03 Ottobre 2020

Domenica 4 ottobre 2020, prima domenica di ottobre, alle consuete Messe delle ore 08.30 e delle 19.00 si aggiunge la Celebrazione delle ore 11.00, al termine della quale si terrà la solenne SUPPLICA alla MADONNA DEL ROSARIO di POMPEI.
La Celebrazione delle ore 11.00 riprenderà stabilmente a partire dal 1° novembre e proseguirà per tutto il periodo invernale.

02 Ottobre 2020

Conferenza Episcopale Pugliese
Commissione Regionale Comunicazione e Cultura

COMUNICATO STAMPA
Bari, 1 ottobre 2020

– Dalla Prima Domenica di Avvento la nuova edizione italiana del Messale Romano sarà usata in tutte le Chiese Puglia

A più di vent’anni dalla pubblicazione della Nota Pastorale sul Le feste religiose popolari nelle Chiese di Puglia (1998), la Conferenza Episcopale Pugliese, confermando una particolare attenzione alle feste religiose e alle diverse espressioni della pietà popolare tipiche delle Diocesi della nostra Regione, pubblica la nota “L’annuncio del Vangelo nelle feste religiose popolari”.
«Si è sentito il bisogno di offrire una riflessione – ha dichiarato S.E. Mons. Claudio Maniago, Vescovo di Castellaneta e Vescovo incaricato per la Commissione regionale per la liturgia – riguardo a questo delicato e significativo aspetto della vita delle nostre Comunità, che fosse arricchito dai testi del magistero che in questi ultimi anni sono stati pubblicati, come il Direttorio su pietà popolare e liturgia e i vari interventi di Papa Francesco su questo tema, a cominciare dall’esortazione apostolica Evangelii Gaudium».
Il documento reso noto in data odierna, dopo aver tratteggiato il ruolo delle feste religiose nel contesto dell’azione evangelizzatrice della Chiesa, propone tre appendici che riportano i principi generali a cui si devono ispirare le feste, indicazioni per la musica e note legali per una corretta gestione di queste occasioni.
«Il solco in cui la nota dei Vescovi pugliesi si colloca – continua Mons. Maniago – è quello tracciato dal Concilio Ecumenico Vaticano II e in particolare dalla Riforma Liturgica, cifra dello stesso Concilio; l’orizzonte in cui si muove è quello del rinnovamento della Chiesa, chiamata a scrutare i segni dei tempi e ad essere capace di trasmettere il dono del Vangelo alle nuove generazioni. Un rinnovamento che, nelle nostre Comunità, non può prescindere dall’ambito delle feste religiose».
La Nota pubblicata oggi era stata approvata nella riunione della Conferenza Episcopale Pugliese tenutasi a Molfetta il 15 settembre scorso.
Nel corso dell’ultima riunione della Conferenza i presuli hanno scelto la data del 29 novembre, Prima Domenica di Avvento, per l’adozione della nuova edizione italiana del Messale Romano in tutte le Diocesi di Puglia.

Commissione regionale Cultura e Comunicazioni
(Nota allegata)

01 Ottobre 2020

Il Settore Giovani e il Movimento Studenti di Azione Cattolica propongono per Domenica 04 Ottobre, dalle 16:00 alle 19:00, presso la Lumen Gentium di Castellaneta, un pomeriggio di incontro dei giovani/issimi per sciogliere un po’ il ghiaccio dopo l’estate e riallacciare i rapporti con l'Associazione. Possono partecipare anche i Responsabili e gli educatori parrocchiali dei gruppi giovanili. Portare lo zaino o un altro oggetto scolastico (diario, astuccio, ecc.).
Sarà presente S.E.R. Mons. Claudio Maniago per impartire la benedizione agli studenti.

24 Settembre 2020

Inizia questa sera (24.09.2020) il Triduo in preparazione alla Festa dei Santi Cosma e Damiano: 24 - 25 - 26 settembre. Santa Messa alle ore 19.00.
La predicazione in questi giorni è affidata ai Reverendi don Filippo d’Elia, don Paolo Di Benedetto, don Roberto Pavone, diaconi del nostro clero diocesano.

23 Settembre 2020

Pregiatissimi Dirigenti, Insegnanti, Personale amministrativo, tecnico ed ausiliare. Carissimi Ragazze e Ragazzi.

Attraverso questo messaggio desidero farvi percepire la mia vicinanza ed affiancare quanti tra voi sono stati provati dalla sofferenza, personalmente patita o condivisa nella cura offerta a persone care.
Sono persuaso che quel che andiamo vivendo contribuirà, assieme ad altri significativi ed incisivi eventi della vita di ognuno, a promuovere la maturazione personale e sociale e a rinvigorire la fede.

Per grazia di Dio ora si riprende ed è davvero una bella impresa per la Scuola, come per l’intero Paese, che in queste ore cercano di reagire positivamente alle complesse sfide poste dalla pandemica emergenza sanitaria.
Sono ben consapevole del clima di incertezza in cui prende avvio l’anno scolastico e delle molteplici difficoltà che insieme si dovranno affrontare; perciò vi esorto a non scoraggiarvi perché la forza della vostra impresa educativa è più grande di qualsiasi timore.
Per questa ragione la mia parola si fa apprezzamento e ringraziamento per il gravoso, quanto edificante, compito che voi adulti della Scuola vi prefiggete al suono della prima campanella.

Mi rivolgo soprattutto a voi, cari studenti che in questo inedito presente avete la possibilità di scrivere, con l’inchiostro della bella giovinezza, nuove ed appassionate pagine di Storia della Scuola per raccontare sogni e progetti di bellezza, propositi ed impegni per il bene di tutti.
La pandemia sarà sprone a pensieri giovanili positivi e propositivi perché, cari ragazzi, questo è tempo di rigenerazione e niente sarà più come prima, nemmeno la Scuola, e voi sarete gli artefici della trasformazione se, con l’Alfieri saprete ripetere tenacemente: “Volli e volli sempre, fortissimamente volli”.

Per tutto questo, all’inizio di questa nuova avventura scolastica, desidero che ognuno di voi senta costantemente il sostegno e l’affetto del vostro Vescovo e di tutta quanta la Chiesa locale, impegnandomi a esservi sempre accanto nel bisogno e a sostenervi con la costante preghiera paterna.

Nella sincerità dei sentimenti con cui vi ho scritto, auguro buon inizio e buon cammino e, volentieri, vi invio la benedizione del Signore.

+ Claudio Maniago
Vescovo di Castellaneta

23 Settembre 2020

Arcidiocesi di Matera-Irsina - Ufficio Liturgico diocesano
Ufficio Liturgico di Basilicata

Un Messale per le nostre assemblee

Convegno di Pastorale Liturgica per sacerdoti e operatori pastorali
Casa di spiritualità S. Anna - Matera
Domenica 27 Settembre 2020, ore 16.30

- Relazione di don Franco Magnani, Direttore dell’Ufficio Liturgico Nazionale
- Dibattito con il relatore
- Conclusioni di Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo, Arcivescovo di Matera-Irsina, Delegato CEB per la Liturgia

22 Settembre 2020

Matera, 28-29-30 settembre 2020 c/o Caritas diocesana, Via Cappuccini 15.
Per partecipare è sufficiente compilare il modulo online al seguente link:
https://forms.gle/Xc4jL8uEhwhkbhTG8
Anche i professionisti che volessero mettersi a disposizione del progetto, curando la fase di progettazione, consulenza e affiancamento delle imprese giovanili, possono manifestare la loro disponibilità attraverso il modulo compilabile online al seguente link: https://forms.gle/KLGbE4mychdBrdoG6

19 Settembre 2020

P. Uriel Ortiz ha fatto il suo ingresso canonico nella veste di Parroco della Parrocchia Maria SS. Assunta in Laterza. Queste le immagini della Concelebrazione Eucaristica presso la chiesa dello Spirito Santo, presieduta da S. E. Rev.ma Mons. Claudio Maniago, Vescovo di Castellaneta. ….

16 Settembre 2020

Venerdì 18 settembre
Intronizzazione delle venerate immagini dei Santi Medici Cosma e Damiano e inizio della novena

Nei giorni dal 18 al 26 settembre le Sante Messe – sia feriali sia festive - si celebrano negli orari consueti senza alcuna variazione (tranne il giorno 26)

24 - 25 - 26 settembre
Triduo in preparazione alla festa
Santa Messa ore 19.00
La predicazione in questi giorni è affidata ai Reverendi don Filippo d’Elia, don Paolo Di Benedetto, don Roberto Pavone, diaconi del nostro clero diocesano

sabato 26 settembre
Memoria liturgica dei Santi Medici Cosma e Damiano
Sante Messe 08.30 e 19.00

domenica 27 settembre
Festa dei Santi Medici Cosma e Damiano
Sante Messe:
08.00 - 09.30 - 11.00 - 18.30 - 20.00

16 Settembre 2020

Saluto del Rettore

Carissimi fedeli,
l’intera nostra comunità torna ad invocare anche quest’anno i Santi Cosma e Damiano, martiri della fede e medici per la carità, intercessori presso il Signore della città di Laterza.
Rinnoviamo devotamente il ricordo della loro testimonianza, che quest’anno per evidenti ragioni non potrà che coincidere con la celebrazione religiosa. La persistenza della situazione delicatissima di emergenza sanitaria, infatti, limita per evidenti ragioni la possibilità di celebrazioni esterne, ma la sobrietà delle manifestazioni certamente non potrà scalfire il sentimento di devozione verso i Santi Taumaturghi.
Piuttosto, questa stessa situazione ci suggerisce di rendere le giornate festive che verranno più dense di intensa preghiera rivolta ai Santi Cosma e Damiano per chiedere loro di intercedere affinché questa tremenda pandemia - che ancora attanaglia tutto il mondo - cessi al più presto e si possa finalmente vedere il sorgere dell’aurora di un tempo nuovo.
I Santi Medici benedicano le nostre più profonde aspirazioni di bene.

Sac. Domenico GIACOVELLI
Rettore del Santuario

Abbonamento a Santuario Mater Domini Laterza RSS

Seguici su
Twitter Facebook Google 
 
 

Iscriviti alla nostra newsletter

* obbligatorio
 

Redazione
info@santuariomaterdominilaterza.it

Per informazioni e pubblicità
Mariano Cangiulli
Tel  039.83.10.35
Cell 333.6907999
mariano.cangiulli@gmail.com