Altare Maggiore Cipta - part. Icona 18 Maggio 2016RestauroL'abito del 1728I luoghiLa CriptaLa CriptaCinque x mille

Le Ultime News

31 Marzo 2022

Frati Minori - Castellaneta
col Patrocinio del Comune di Castellaneta

I Francescani e la casa comune
550 anni di presenza a Castellaneta dei Frati Minori

III Appuntamento
Salone chiesa SS. Francesco e Chiara
Sabato 2 Aprile 2022, ore 19.30

Interventi: ….

30 Marzo 2022

“Una lacrima per i defunti evapora, un fiore sulla tomba appassisce, una preghiera, invece, arriva fino al cuore dell’altissimo” (Sant’Agostino).

A partire da mercoledì 6 aprile 2022 ci sarà la Celebrazione della Santa Messa nella Cappella del Cimitero nei giorni di Mercoledì e Venerdì, alle ore 09.00
Per informazioni chiamare al n. 3516239280

Il Cappellano
Padre Decio Lorenzo Tucci, sdv ....

30 Marzo 2022

Presentazione dei lavori di restauro della chiesa di SANT’ANTONIO in Ginosa

Martedì 5 Aprile 2022, ore 18.00
Teatro Alcanices - Ginosa

A seguire: inaugurazione e riapertura della chiesa.

Programma: ....

29 Marzo 2022

Convento - Santuario
Madonna della Grazia
Frati Minori - Galatone

Il Volto della Croce nell’Arte
Il Christus triumphans
I colori del Paradiso

Catechesi a cura di Fra Bruno Del Mastro

Venerdì 1 aprile 2022, ore 19.45
Santuario Madonna della Grazia - Galatone (LE) ....

29 Marzo 2022

La Croce nell’Arte, tra colori, fede e mistero
Meditazione quaresimale sul Crocifisso di San Damiano

Basilica Santa Caterina d’Alessandria - Galatina
Giovedì 31 Marzo 2022, ore 19.45

A cura di Fra Bruno Del Mastro ....

29 Marzo 2022

Sono trascorsi ormai due anni dalla data di scadenza del “Concorso per la realizzazione di una idea grafica per i festeggiamenti in onore di Maria Santissima Mater Domini”.
Il concorso era volto alla realizzazione di un’idea grafica che potesse essere identificativa dei festeggiamenti in onore di Maria Santissima Mater Domini, patrona di Laterza, per il Maggio 2020.
Oggi, alla luce delle nuove disposizioni che permettono l’organizzazione delle Feste Patronali, il Consiglio Direttivo dell’Associazione ha stabilito di dare seguito alla valutazione degli elaborati pervenuti a suo tempo, ritenendoli valevoli per i festeggiamenti del prossimo maggio 2022.
Pertanto, come previsto dall’articolo 6 del Bando - adattato quanto era da adattarsi nel regolamento a motivo della situazione presente - il Consiglio Direttivo costituisce la Commissione esaminatrice nelle persone del Dott. Angelo Bozza, dell’Arch. Francesca Clemente, dell’Arch. Juanita Miccolis, della Dott. Alessia Tria, del Prof. Leonardo Spinelli e del Sig. Leonardo Perrone, oltre i membri di diritto. La Commissione si riunirà nella sede della Amministrazione Mater Domini - in Piazza Vittorio Emanuele, 19 - domenica 3 aprile 2022 alle ore 16.00 per esaminare i bozzetti e stabilire il vincitore del concorso.

Il Presidente
Dott. Francesco Giannico

28 Marzo 2022

SANTUARIO DIOCESANO DI MARIA SS.MA MATER DOMINI
Laterza (TA)

All’indomani delle indicazioni fornite dalla Conferenza Episcopale Italiana ai vescovi in ordine alla disciplina da osservare nei luoghi di culto dal prossimo 1 aprile 2022, ribadisco alcuni punti che più direttamente riguardano i comportamenti dei fedeli che frequentano il nostro Santuario.
La situazione sollecita tutti - soprattutto in questo momento di apertura - ad un maggiore senso di responsabilità e rispetto reciproco nei comportamenti per evitare che atteggiamenti troppi disinvolti incidano negativamente in ordine ad una ripresa della diffusione del virus.
Pertanto, a partire dal 1 aprile ci si atterrà alle seguenti indicazioni nell’accedere al Santuario e agli ambienti limitrofi:
1. Resta l’obbligo di indossare le mascherine ffp2 o la doppia mascherina chirurgica nell’entrare nel Santuario, nella cripta, nelle sacrestie grande e piccola.
2. Per salvaguardare la distanza interpersonale si continuerà ad occupare i posti segnati e le sedie come disposte, evitando di spostarle a proprio piacimento.
3. Si consiglia di attendere qualche momento alla fine delle celebrazioni per evitare di creare assembramenti agli ingressi uscendo in massa, favorendo così il deflusso a partire da coloro che occupano i posti più prossimi all’uscita.
4. Si continuerà ad igienizzare le mani all’ingresso della chiesa e al momento della comunione, che continuerà ad essere distribuita esclusivamente nelle mani.
5. É evidente che non potrà partecipare alle celebrazioni chi ha sintomi influenzali e chi è sottoposto a isolamento perché positivo al COVID-19.
Eventuali altre indicazioni, che potranno riguardare nello specifico la celebrazione del mese di maggio e le festività patronali, saranno date prossimamente.

Il Rettore del Santuario
Sac. Domenico L. Giacovelli

27 Marzo 2022

Chi è capace di amore, Signore?
Spesso i cuori divisi
distruggono l’armonia
che lacerata da animi silenti
è incapace di dare
autentiche risposte
che allontanino il sospetto di morte.

Chi è capace di bontà, mio Dio?
Non certo i falsi buonisti
che partoriscono vento ....

26 Marzo 2022

Pontificio Seminario Regionale Pugliese “Pio XI” - Molfetta

Domenica 27 marzo 2022 - ore 16:00, IV di Quaresima, durante la Concelebrazione Eucaristica presieduta da S.E.R. Mons. Domenico Cornacchia, Vescovo di Molfetta - Ruvo - Giovinazzo - Terlizzi, presso la cappella maggiore del Seminario saranno conferiti i ministeri:

Lettorato
al seminarista
Lorenzo MONTENEGRO

Accolitato
ai seminaristi
Francesco DALL’ARCHE, Michele MINGOLLA

Diretta su Tele Dehon, canale 18 del digitale terrestre o in streaming al seguente link:
https://www.tvdream.net/web-tv/tele-dehon-diretta-streaming/

26 Marzo 2022

Il Ministro Provinciale, fr Paolo Quaranta conferirà il MINISTERO DELL’ACCOLITATO a:

fr Bruno Del Mastro
fr Alfonso Cosi
fr Giuliano Santoro
fr Gabriele Raho.

27 Marzo 2022, ore 19.00, Chiesa “ss. Francesco e Chiara” - Castellaneta ....

26 Marzo 2022

La Presidenza della CEI, con lettera del 25 marzo 2022 indirizzata agli Ecc.mi Membri componenti la Conferenza, ha condiviso consigli, suggerimenti e orientamenti per la fine dello stato di emergenza COVID e per la Settimana Santa.
Questi i punti toccati per la fine dell’emergenza pandemica:
• obbligo di mascherine;
• distanziamento;
• igienizzazione;
• acquasantiere;
• scambio di pace;
• distribuzione dell’Eucaristia;
• sintomi influenzali;
• igiene ambienti;
• processioni.

Questi gli orientamenti per la Settimana Santa:
1. La Domenica delle Palme, la Commemorazione dell’ingresso di Gesù a Gerusalemme sia celebrata come previsto dal Messale Romano. Si presti però attenzione che i ministri e i fedeli tengano nelle mani il ramo d’ulivo o di palma portato con sé, evitando consegne o scambi di rami.

2. Il Giovedì Santo, nella Messa vespertina della “Cena del Signore”, per il rito della lavanda dei piedi ci si attenga a quanto prescritto ai nn. 10-11 del Messale Romano (p.138). Qualora si scelga di svolgere il rito della lavanda dei piedi si consiglia di sanificare le mani ogni volta e indossare la mascherina.

3. Il Venerdì Santo, tenuto conto dell’indicazione del Messale Romano (“In caso di grave necessità pubblica, l’Ordinario del luogo può permettere o stabilire che si aggiunga una speciale intenzione”, n. 12), il Vescovo introduca nella preghiera universale un’intenzione “per quanti soffrono a causa della guerra”. L’atto di adorazione della Croce, evitando il bacio, avverrà secondo quanto prescritto ai nn. 18-19, del Messale Romano (p. 157).

4. La Veglia pasquale potrà essere celebrata in tutte le sue parti come previsto dal rito.

26 Marzo 2022

Al termine della Celebrazione penitenziale nella Basilica di San Pietro, Papa Francesco ha recitato la preghiera di Consacrazione al Cuore Immacolato di Maria dell'umanità e in particolare dei popoli della Russia e dell’ Ucraina. Questo il testo (allegato anche in Pdf) ….

O Maria, Madre di Dio e Madre nostra, noi, in quest’ora di tribolazione, ricorriamo a te. Tu sei Madre, ci ami e ci conosci: niente ti è nascosto di quanto abbiamo a cuore. Madre di misericordia, tante volte abbiamo sperimentato la tua provvidente tenerezza, la tua presenza che riporta la pace, perché tu sempre ci guidi a Gesù, Principe della pace.

Ma noi abbiamo smarrito la via della pace. Abbiamo dimenticato la lezione delle tragedie del secolo scorso, il sacrificio di milioni di caduti nelle guerre mondiali. Abbiamo disatteso gli impegni presi come Comunità delle Nazioni e stiamo tradendo i sogni di pace dei popoli e le speranze dei giovani. Ci siamo ammalati di avidità, ci siamo ....

Abbonamento a Santuario Mater Domini Laterza RSS

Seguici su
Twitter Facebook Google 
 
 

Iscriviti alla nostra newsletter

* obbligatorio
 

Redazione
info@santuariomaterdominilaterza.it

Per informazioni e pubblicità
Mariano Cangiulli
Tel  039.83.10.35
Cell 333.6907999
mariano.cangiulli@gmail.com