Commemorazione della invenzione della Sacratissima Icona della Beata Vergine Maria Mater Domini (23 Marzo 1650)

Il 23 Marzo è una data importante per il Santuario e per i fedeli devoti laertini alla Mater Domini. In questo giorno si commemora l'apparizione della Madonna al pastore Paolo Tria, avvenuta proprio il 23 Marzo del 1650, nella grotta della chiesetta sotterranea dedicata a Santa Domenica, fuori dalle mura del centro abitato laertino di allora.

- «Alza il viso e guardami bene; non temere figlio caro» - gli disse la Vergine: - «Entra nella grotta, va e guardati intorno. Troverai su di un muro la mia immagine dipinta tale e quale tu ora mi vedi». -

- «Alzati figlio! Alzati e vai! ..... va dalla gente e dì loro che qui, in questa grotta, c'è la mia immagine e che tutti quelli che entreranno a chiedermi grazie saranno da me consolati». -

Questa importante ricorrenza viene celebrata ogni anno con particolare partecipazione e devozione dal popolo laertino.

Seguici su
Twitter Facebook Google 
 
 

Iscriviti alla nostra newsletter

* obbligatorio
 

Redazione
info@santuariomaterdominilaterza.it

Per informazioni e pubblicità
Mariano Cangiulli
Tel  039.83.10.35
Cell 333.6907999
mariano.cangiulli@gmail.com