Altare Maggiore Cipta - part. Icona 18 Maggio 2016RestauroL'abito del 1728I luoghiLa CriptaLa CriptaCinque x mille
news

Angelus e Udienze Generali del Papa nella lingua dei segni.

Prende il via, nel giorno di Pasqua, il progetto “Nessuno escluso” che renderà accessibili alle persone con disabilità comunicative le Udienze Generali e gli Angelus/Regina Coeli di Papa Francesco attraverso un canale live per la traduzione LIS (Lingua Italiana dei Segni).
Promossa dal Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede, l’iniziativa si avvale della collaborazione del Servizio nazionale per la pastorale delle persone con disabilità della CEI: sarà infatti la responsabile, suor Veronica Donatello, a coordinare la traduzione nella lingua dei segni ....

Pagine

Le Ultime News

02 Gennaio 2021

Diocesi di Castellaneta
Ufficio per la Pastorale della Famiglia

03 gennaio 2021
II DOMENICA DOPO NATALE

Meditiamo e apriamo lo sguardo

Queste parole costituiscono un invito a tenere fisso lo sguardo sul presepe per far nostro un annuncio che, passata la festa, non può essere destinato a finire in soffitta fino al prossimo anno, come capita ai vestiti della passata stagione. Infatti, «se Dio fosse nato anche mille volte a Betlemme ma non nascesse in te, allora, sarebbe nato invano» (S. Ambrogio).
«A chi permette a Cristo di nascere in sé, a chi abbraccia la sua vita e la sua logica, è dato il potere» sottolinea san Giovanni «di diventare figli di Dio». L'accoglienza è molto più di un vago sentimento di apertura al Signore: è fargli spazio anche se questo significa far arretrare certe nostre pretese; è fargli piantare la sua tenda in mezzo ai nostri progetti. Diversamente, corriamo il rischio di rimanere a metà strada: non si è estranei al suo messaggio, ma non lo si prende nemmeno troppo sul serio, quasi fosse una proposta tra le altre. Diventiamo davvero figli di Dio nella misura in cui costruiamo relazioni leali e vere, e generiamo - con parole responsabili e con gesti concreti - condizioni di riconciliazione e di pace, ridoniamo speranza facendoci prossimi alle condizioni dei fratelli, soprattutto dei più poveri.

Preghiera in famiglia (allegato) ….

31 Dicembre 2020

Il 21 dicembre 2020 il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale ha emanato il Bando nazionale volontari per la selezione di giovani da impiegare in progetti di servizio civile.
Per la Caritas diocesana di Castellaneta è possibile presentare domanda per il progetto denominato “Cantiere di Condivisione-Castellaneta”, per un totale di 6 posti; di questi 2 posti sono riservati a candidati con “Basso Reddito” (ISEE fino a € 10.000); ogni candidato potrà presentare una sola domanda per una sola sede.
Il servizio civile presso la Caritas diocesana di Castellaneta ha durata di 12 mesi con 25 ore di impegno settimanali. Ciascun operatore volontario selezionato sarà chiamato a sottoscrivere con il Dipartimento un contratto che fissa l’importo dell’assegno mensile per lo svolgimento del servizio in € 439,50.
Per l’ammissione alla selezione è richiesto al giovane il possesso dei seguenti requisiti: ....

31 Dicembre 2020

Diocesi di Castellaneta
Ufficio per la Pastorale della Famiglia

01 gennaio 2021
MARIA MADRE DI DIO
GIORNATA MONDIALE PER LA PACE

Meditiamo e apriamo lo sguardo

Un nuovo anno: quanto vorremmo iniziarlo con l'animo giusto! La liturgia ci indica la via presentandoci lo stile con cui Maria si è lasciata interrogare dagli eventi: il suo, dice il Vangelo; è stato un «custodire» e un «meditare nel cuore». Il primo atteggiamento da far nostro è proprio un porsi davanti alla vita quotidiana e, ancor più, alle persone considerandole altrettanti appelli del Signore.
L'altro modello ci viene incontro attraverso la figura dei pastori con il loro «andare senza indugio» verso Betlemme. È sorprendente che - a differenza di notabili e sacerdoti - siano i pastori, i più poveri, a mettersi in cammino, abbandonando la sicurezza e il calore di un ricovero e persino il gregge; proprio per questo, saranno loro a "trovare" e, quindi, a farsi messaggeri gioiosi del Natale. Mentre invochiamo, all’inizio di un nuovo anno, la benedizione del Signore, rendiamoci, come Maria e i pastori, volti luminosi per quanti incontriamo. Allora, sarà davvero un buon anno. Per tutti.

Preghiera in famiglia (allegato) ….

30 Dicembre 2020

31 dicembre 2020, ore 17.30
Celebrazione di ringraziamento di fine anno presieduta dal Rev.do Sac. Francesco Alfarano.

01 gennaio 2021, ore 11.00
Celebrazione della solennità della Divina Maternità di Maria SS.ma nell’ottava del S. Natale - Giornata Mondiale di preghiera per la pace - presieduta da S. E. R. Mons. Claudio Maniago, Vescovo di Castellaneta.

30 Dicembre 2020

Webinar, martedì 5 gennaio 2021, ore 18.00
https://www.facebook.com/centrostudilivatino

Interventi:
S. Em. il Cardinale Marcello Semeraro
Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi

S. Ecc. Mons. Vincenzo Bortolone
Arcivescovo di Catanzaro - Squillace
postulatore della causa di beatificazione di Rosario Livatino

Davide Rondoni
poeta

Relazioni
Pres. Federico Cafiero de Raho
Procuratore nazionale antimafia

Prof. Avv. Mauro Ronco
Presidente del Centro studi Rosario Livatino

Per informazioni:
info@centrostudilivatino.it
dai giorni a seguire il webinar sarà visibile anche sul canale YouTube
http://bit.ly/3py45f6

27 Dicembre 2020

Strana famiglia la tua, Gesù!
Un padre che non è padre
una madre immacolata
“Madonna” fra le donne
che sentono stanchezza
provano sofferenze
affrontano imprevisti.

La tua presenza unisce, Signore,
storie che s’incontrano
per tessere trame divine
nell’unione tra passato e futuro
fra le braccia della storia
in un crescendo stupore
per una rinnovata speranza.

Signore, sono tuoi Giuseppe e Maria, ...

Abbonamento a Santuario Mater Domini Laterza RSS

Seguici su
Twitter Facebook Google 
 
 

Iscriviti alla nostra newsletter

* obbligatorio
 

Redazione
info@santuariomaterdominilaterza.it

Per informazioni e pubblicità
Mariano Cangiulli
Tel  039.83.10.35
Cell 333.6907999
mariano.cangiulli@gmail.com