news

Si è spento Mons. Michele CASTORO, Arciv. di Manfredonia-Vieste-S. Giov. Rotondo

È morto la notte scorsa (5 maggio) all'età di 66 anni, dopo una dolorosa malattia, monsignor Michele Castoro, arcivescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo.
La salma del vescovo sarà esposta nella cappella grande di Casa Sollievo della Sofferenza sino alle ore 12: durante la mattinata ci saranno momenti di preghiera organizzati dai cappellani e dalle suore dell'ospedale. Subito dopo la salma sarà trasferita a Manfredonia dove sarà esposta nella Cattedrale dalle ore 16 di oggi fino alle ore 13 del 7 maggio. I funerali si terranno alle ore 16 del 7 maggio a San Giovanni Rotondo, presso la chiesa nuova di San Pio da Pietrelcina. Padre Pio Tv trasmetterà il rito in diretta.
Ordinato sacerdote nella Cattedrale di Altamura nel 1977, in seguito (dal 1996) capo ufficio presso la Santa Sede presso la Congregazione per i vescovi, quindi il 14 maggio 2005 papa Benedetto XVI lo ha voluto vescovo di Oria (Brindisi) e il 15 luglio 2009 arcivescovo nell'attuale diocesi in cui rientra anche San Giovanni Rotondo. Mons. Castoro era presidente di Casa Sollievo della Sofferenza, l'ospedale voluto da Padre Pio a San Giovanni Rotondo, e direttore generale dei Gruppi di Preghiera San Pio da Pietrelcina.
Dopo la celebrazione dei funerali a San Giovanni Rotondo, il feretro arriverà nella cattedrale di Altamura nella serata di lunedì 7 maggio. L’indomani, martedì 8, alle 16, sempre in cattedrale mons. Giovanni Ricchiuti, Arcivescovo della Diocesi di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti, celebrerà la Messa esequiale.
 
Comunicato stampa dell’Arcidiocesi di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo
 

Seguici su
Twitter Facebook Google 
 
 

Iscriviti alla nostra newsletter

* obbligatorio
 

Redazione
info@santuariomaterdominilaterza.it

Per informazioni e pubblicità
Mariano Cangiulli
Tel  039.83.10.35
Cell 333.6907999
mariano.cangiulli@gmail.com