news

Fermati ancora un po' - XXV Domenica del Tempo Ordinario

 

In ascolto del Vangelo della XXIV Domenica del Tempo Ordinario con Mons. Claudio Maniago, Vescovo di Castellaneta.
Nel Vangelo di questa Domenica « ... Gesù svela che questo padrone in realtà non è tale, ma è un Padre che si preoccupa dei propri figli. Perché non sono i servi, non sono i lavoratori quelli che lui cerca, cerca i figli, e il lavoro che dà a questi figli è una dignità grande, come lo è il lavoro, in verità, così importante per ogni essere umano. Ed è lui a preoccuparsi che tutti i figli, anche quelli che all’ultimo momento sono alla ricerca di un senso alla propria vita, sono alla ricerca di qualcosa che dia dignità alla propria esistenza e al proprio impegno quotidiano, lui è il lì, il Signore, che alla fine, anche all’ultim’ora, offre l’occasione, l’opportunità. E per tutti la ricompensa è uguale, sì, perché non c’è gradualità nel bene, non c’è gradualità in quella pienezza che offre il Signore, perché la dignità realizzata della nostra vita è il bene prezioso, è il traguardo prezioso che è per tutti ed è lo stesso, non può essere diviso a sezioni e dato con gradualità».
 
Fonte: Diocesi di Castellaneta - Ufficio per le Comunicazionihttps://www.youtube.com/watch?v=KsdQg3n93J4
 

Seguici su
Twitter Facebook Google 
 
 

Iscriviti alla nostra newsletter

* obbligatorio
 

Redazione
info@santuariomaterdominilaterza.it

Per informazioni e pubblicità
Mariano Cangiulli
Tel  039.83.10.35
Cell 333.6907999
mariano.cangiulli@gmail.com